Cartolarizzazioni: Banca d’Italia stabilisce nuovi obblighi informativi e statistici per le società veicolo

Financial Industry Alert | August.02.2017

Il 30 giugno 2017 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Generale - n. 151 il provvedimento di Banca d’Italia del 7 giugno 2017, recante “Disposizioni in materia di obblighi informativi e statistici delle società veicolo coinvolte in operazioni di cartolarizzazione” (il “Provvedimento”).

Il Provvedimento ha il medesimo contenuto del precedente, emanato il 30 settembre 2014, fatta eccezione per la previsione secondo cui la società di cartolarizzazione (“SPV”) è tenuta a dare separata evidenza, nelle segnalazioni da effettuarsi alla Banca d’Italia, delle operazioni di finanziamento che la SPV può realizzare  ai sensi dell’art. 1-ter della L. 130/1999, conformemente al Reg. (UE) n. 1075/2013 della BCE del 18 ottobre 2016, riguardante le statistiche sulle attività e passività delle società veicolo finanziarie coinvolte in operazioni di cartolarizzazione.

Unitamente al Provvedimento, è stato pubblicato il “Manuale Applicativo per le Segnalazioni delle Società Veicolo”, che comprende tutte le regole per la compilazione delle segnalazioni delle operazioni di cartolarizzazione effettuate dalle società veicolo ai sensi del Reg. (UE) n. 1075/2013 e le modalità di trasmissione alla Banca d’Italia.
Le violazioni di obblighi informativi e statistici sono assoggettate alla disciplina sanzionatoria ex art. 7 Reg. (CE) n. 2533/1998 del Consiglio del 23 novembre 1998, n. 2533 (sulla raccolta di informazioni statistiche da parte della Banca Centrale Europea). 

Il provvedimento è in vigore a far data dal giorno stesso della sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.