Andrea Gentili

Partner

Milano

Roma

Andrea è partner del team Energy & Infrastructure e la sua attività si concentra principalmente nell’ambito di operazioni di energy M&A e dello sviluppo di progetti in ambito energetico.

Andrea si è specializzato nel contesto di operazioni di M&A, private equity, sviluppo di progetti, nonché di joint venture nel settore Energy & Infrastructure con particolare focus nelle energie rinnovabili.

Fornisce la propria assistenza a sponsor, sviluppatori, equity investor, fondi infrastrutturali e altri primari operatori di settore in ogni fase del ciclo di vita di un progetto: dalla strutturazione, al finanziamento, all’acquisizione e dismissione di progetti e/o società nel settore energetico,  oltre che nella negoziazione e predisposizione di contratti di compravendita, di sviluppo, di joint venture, EPC e O&M.

Andrea ha consolidato la propria esperienza nel contesto di numerose operazioni cross-border, e nello specifico in progetti nel Regno Unito, Danimarca, Romania, Grecia, Bulgaria, Ghana e Namibia, oltre che in Italia.

Ha inoltre maturato una significativa esperienza nell’ambito di operazioni di finanziamento, avendo assistito diversi sponsor e debt providers, in operazioni di project finance, asset finance, ed emissioni obbligazionarie, refinancing e leasing.

Andrea assiste inoltre i propri clienti in merito a molteplici questioni di diritto societario nonché sulla gestione dei contratti in essere e ad eventuali problematiche connesse.

Andrea ha inoltre predisposto e negoziato accordi transattivi relativi a controversie tra committenti e appaltatori, e ha partecipato ad arbitrati internazionali su tali questioni.

Nel corso del proprio percorso professionale, ha lavorato a Londra con il dipartimento Global Finance di Orrick, principalmente su operazioni transnazionali di project finance.

  • Le principali operazioni in cui Andrea ha recentemente prestato la propria attività, includono l’assistenza a:

    GreenGo, sviluppatore italiano di energie rinnovabili, nella strutturazione, negoziazione e chiusura di un’operazione di “growth capital” con Eiffel Essentiel, fondo di private equity specializzato in attività legate alla transizione energetica che opera in tutta Europa e gestito dall'asset manager francese Eiffel Investment Group

    iCON Infrastructure

    • l’acquisizione del 100% di Sestrieres SpA, società che gestisce una delle più importante infrastrutture sciistiche in Europa
    • nell’acquisizione del 49% delle attività relative al settore dell'illuminazione pubblica del gruppo Egea
    • nell'acquisizione da EGEA S.p.A. di una partecipazione pari al 49% di due holding che operano nei settori della distribuzione del gas e del teleriscaldamento nel nord Italia, nonché nella negoziazione dei relativi patti parasociali
    • nell’acquisizione di una quota di maggioranza in Eco Eridania S.p.A., società italiana attiva nel settore della raccolta, del trasporto, dello stoccaggio e dello smaltimento di rifiuti speciali (pericolosi e non, sanitari e industriali) e leader di mercato in Italia nel settore del trattamento dei rifiuti speciali sanitari, ceduta da Xenon Private Equity V L.P. e da Roccaforte S.r.l., holding company riconducibile alla famiglia del fondatore e Amministratore Delegato di Eco Eridania S.p.A., Andrea Giustini
    Matrix Renewables, piattaforma dedicata alle energie rinnovabili fondata dall’Alternative Asset Manager TPG attraverso il proprio fondo di impact investing The Rise Fund, nella costituzione di una partnership strategica con Energía Aljaval, società spagnola che opera a livello internazionale nel settore delle energie rinnovabili, per lo sviluppo congiunto di almeno 300MW di progetti fotovoltaici in Italia

    uno sviluppatore internazionale nella strutturazione e nell’implementazione di un processo competitivo finalizzato alla selezione di un investitore per lo sviluppo congiunto di un portafoglio di progetti fotovoltaici in Italia per una potenza complessiva di circa 300 MW, compresa la predisposizione e la negoziazione di tutta la documentazione contrattuale con l'investitore selezionato (uno dei maggiori asset manager europei nel settore delle energie rinnovabili)

    un primario EPC e sviluppatore italiano nella strutturazione ed implementazione di un processo competitivo volto a selezionare l'acquirente di 4 progetti fotovoltaici in Italia per una potenza complessiva di 115 MW, compresa la predisposizione e la negoziazione di tutta la documentazione contrattuale con l'investitore selezionato (una primaria utility tedesca)

    uno sviluppatore italiano nella strutturazione ed implementazione di un processo competitivo finalizzato alla selezione di un investitore per lo sviluppo congiunto di un portafoglio di circa 380 MW di progetti fotovoltaici, eolici e di stoccaggio in Italia, compresa la predisposizione e la negoziazione di tutta la documentazione contrattuale con l'investitore selezionato (un primario sviluppatore operante a livello mondiale)

    una società quotata israeliana, nell'acquisizione di un portafoglio di progetti fotovoltaici in Italia da uno sviluppatore basato nel Regno Unito

    il sottoscrittore, nella negoziazione della documentazione contrattuale relativa al finanziamento dello sviluppo di un portafoglio di progetti fotovoltaici in Italia per una potenza complessiva pari a 840 MW, attraverso un’obbligazione convertibile emessa da una controllata dello sviluppatore Alta Capital Limited

    uno sviluppatore internazionale, con riferimento agli aspetti di diritto italiano della vendita a Matrix Renewables, la piattaforma rinnovabile di TPG Rise, di un portafoglio da 440 MW di progetti solari tra Spagna e Italia

    la costituzione della joint venture tra Canadian Solar e Manni Energy (inclusi i relativi accordi fra gli azionisti) finalizzata all’acquisizione e alla realizzazione di progetti fotovoltaici in Italia, nonché nella negoziazione (il primo sul mercato italiano) di un power purchase agreement a lungo termine sottoscritto tra la JV e Trailstone

    Glennmont Partners:

    • gli accordi di co-sviluppo e la successiva acquisizione di un progetto fotovoltaico cantierabile non incentivato in Italia;
    • la vendita a ENI dell’intero portafoglio eolico posseduto in Italia, per una capacità installata complessiva di 315 MW;
    • dell’acquisizione del valore di €416 milioni di un portafoglio di impianti eolici di 245 MW dall’utility spagnola Iberdola
    • dell’acquisizione di un progetto eolico di 60 MW, ivi inclusa la predisposizione e la negoziazione dei contratti di compravendita, di fornitura delle turbine, di balance of plant, e di gestione e manutenzione dell’impianto
    • dell’ottenimento di un finanziamento del valore di €87.9 milioni per il suddetto progetto eolico di 60 MW, fornito da un pool di banche tra cui ING Bank N.V, Unicredit S.p.A. e Siemens Bank Gmbh
    • dell'acquisizione di un progetto eolico di 10 MW dall'utility spagnola Iberdrola

    KGAL

    • nella predisposizione e negoziazione dell’intero set di contratti di progetto per un impianto fotovoltaico di 53 MW in Italia, ivi incluso il PPA, il contratto di EPCM, il contratto di fornitura dei moduli, il contratto di fornitura degli inverter, il contratto di fornitura dei trackers, il contratto di realizzazione della rete e il contratto di connessione alla rete
    • nell'acquisizione da Steag di un progetto fotovoltaico di 440 MW, ivi inclusa l'attività di due diligence, la redazione e la negoziazione di tutta la documentazione contrattuale
    • nell’acquisizione di una società proprietaria di 4 impianti idroelettrici nel nord Italia

    ACEA

    • nell’acquisizione di un progetto solare da 20 MW autorizzato, da costruire in Basilicata
    • nell’acquisizione di una quota di maggioranza da Belenergia in alcuni veicoli che detengono un portafoglio di impianti fotovoltaici con una potenza complessiva pari a circa 20 MW, ivi incluso con riferimento alla predisposizione e negoziazione del contratto di compravendita e degli accordi parasociali
    • nella vendita di una quota di maggioranza nella holding che detiene un portafoglio solare in esercizio con una potenza installata di 105 MW

    Hanwha Energy Corporation, nella negoziazione e predisposizione della documentazione contrattuale sottoscritta con Clean Capital Energy ed Enernovum per lo sviluppo di un portafoglio di progetti fotovoltaici in Italia per una potenza complessiva paria a 200 MW

    Graziella Green Power, nella redazione e negoziazione della documentazione contrattuale volta alla costituzione di una joint venture con ENGIE per la creazione di un polo geotermico in Italia il cui primo obiettivo sarà la realizzazione del primo impianto geotermico in Europa con l’innovativa tecnologia “emissioni zero”

    Glennmont Clean Energy Coöperatief U.A. nella vendita di un portafoglio di 85.4 MW di impianti fotovoltaici a Tages Capital SGR attraverso la cessione della società olandese proprietaria dell’intero portafoglio

    European Energy, nell'acquisizione di un progetto fotovoltaico in Italia della potenza attesa di 123 MW

    European Energy, nell'acquisizione di diversi progetti fotovoltaici in Italia aventi una potenza complessiva superiore a 400 MW

    Eco Eridania S.p.A., società che opera nella raccolta, trasporto, trattamento e smaltimento di rifiuti speciali (leader nel trattamento dei rifiuti sanitari in Italia), in una complessa operazione di finanziamento con un pool di banche italiane ed internazionali, destinato in parte al rimborso di linee di credito esistenti in capo al borrower e ad alcune partecipate, ed in parte al finanziamento delle capex e del capitale circolante del gruppo

    Una delle principali società di servizi italiane, nell'acquisizione di un progetto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico avente una potenza complessiva pari a 20MWp

    VEI Green (controllata da VEI Capital) e Foresight Group, nella creazione di una joint venture con NWS Holdings Limited per investimenti in impianti a energia rinnovabile in Italia

    Sonnedix nell’acquisizione di un portafoglio di 28 impianti fotovoltaici per una capacità complessiva di circa 53 MWp da Graziella Green Power S.p.A. – società del gruppo Graziella specializzata nella produzione di energia da fonti rinnovabili

    VEI Green (parte di VEI Capital) e Foresight Group, in una riorganizzazione volta a consolidare i rispettivi portafogli di impianti fotovoltaici (circa 90 MW) all’interno dell’iniziativa imprenditoriale congiunta con ForVEI, e il conseguente rifinanziamento dell’intero portafoglio

    VEI Green, nella vendita di un portafoglio di 90 MW di impianti fotovoltaici in esercizio in Italia, di valore superiore a 330 milioni di euro

    F2i, nell’acquisizione da Ardian di un portafoglio di impianti fotovoltaici operativi in esercizio in Italia con una capacità complessiva di 51,5 MW

    Equinox Energy Capital nell’acquisizione di diversi progetti fotovoltaici in Inghilterra per una potenza totale di circa 85 MW, e nella negoziazione dei relativi contratti di EPC, di O&M e dei subappalti connessi

    Ellomay Capital, nel rifinanziamento, per un importo pari a circa 35 milioni di euro, di un portafoglio di impianti fotovoltaici in Italia

    Trading Emissions Plc in relazione:

    • alla vendita a Sonnedix di diverse società titolari di circa 16 MW di impianti fotovoltaici in esercizio in Italia
    • alla vendita a NextPower II Italia, di una società titolare di circa 8.4 MW di impianti fotovoltaici in esercizio in Italia

    European Energy nell’acquisizione di un progetto eolico di 20 MW e nella predisposizione e negoziazione del relativo contratto di compravendita, nonché dei contratti di fornitura delle turbine, di balance of plante di construction management

    Un primario gruppo industriale spagnolo nella vendita a Capital Stage di un portafoglio fotovoltaico di 17 MW

    Finanziaria internazionale in diverse acquisizioni di impianti fotovoltaici in Italia, per una potenza totale di circa 13 MW

    Sonnedix in diverse acquisizioni di portafogli di impianti fotovoltaici in Italia aventi una potenza installata complessiva superiore a 30 MW

    Canadian Solar, nella predisposizione e negoziazione della documentazione contrattuale relativa all'acquisizione e alla costruzione di progetti fotovoltaici in Namibia per una potenza complessiva di 12 MW